Urologia

 

In Lombardia il settore di Urologia del Centro Medico Polispecialistico La Salute Società Cooperativa Sociale ONLUS rappresenta un'eccellenza nel settore grazie alla competenza del suo staff di professionisti. Se desiderate quindi effettuare delle visite specialistiche di urologia a Turbigo potete rivolgervi alla nostra struttura.

Diagnosi e terapia urologica
Controlli periodici e test del PSA
Perchè affidarsi al Centro La Salute 

Diverse sono le situazioni e le patologie che richiedono l'intervento di specialisti in Urologia:

  • patologie uro-oncologiche: tumore prostatico, tumore renale, tumore del testicolo, tumore della vescica, tumore del pene
  • patologie urologiche: prostatite, ipertrofia prostatica, cistite, stenosi uretrali e ureterali, calcolosi ureterali, vescicale e renale, incontinenza urinaria, sindrome del giunto pieloureterale, vescica neurologica, disfunzioni sessuali maschili, disfunzioni erettili, infertilità maschile, patologie urologiche pediatriche

 

 

Diagnosi e terapia urologica


Per quanto riguarda la diagnosi e la terapia delle varie patologie il reparto di Urologia del centro medico La Salute, Società Cooperativa Sociale Onlus, operante a Milano si adegua ai protocolli più moderni delle Scuole urologiche internazionali. Sia in caso di patologie maligne sia in caso di patologie benigne il paziente viene seguito nel tempo con un programma di controlli preciso e adattato sulle esigenze terapeutiche di ogni singolo individuo.

Le calcolosi delle vie urinarie che non necessitano di interventi chirurgici di tipo tradizionale vengono trattate con apparecchiature d'avanguardia mentre i problemi di incontinenza urinaria sia maschile sia femminile vengono sottoposti a terapia solo dopo aver raggiunto, avvalendosi di specifiche strumentazioni, un quadro diagnostico soddisfacente per definire il tipo di incontinenza di cui soffre il paziente.

Infine, nel delicato settore dell'andrologia, i professionisti di Urologia del Centro Medico Polispecialistico La Salute, affrontano il problema a 360° gradi valutandolo sia a livello individuale sia internamente al rapporto di coppia, in modo da affrontare in modo completo e risolutivo problemi di sterilità di coppia o di disfunzione erettile maschile.

Lo screening disgnostico a cui viene sottoposto il paziente mira ad escludere dal quadro clinico altri tipi di alterazioni che possono avere un peso su questo tipo di patologie. In alcuni casi, quando il quadro clinico lo richiede, l'urologo si avvale anche della competenza e del supporto del chirurgo plastico, del ginecologo o dello psicoterapeuta.

Se soffrite di queste patologie rivolgetevi senza alcun imbarazzo allo staff di Urologia del Centro Medico Polispecialistico La Salute che, dopo un attento ascolto dei vostri problemi concorderà insieme a voi ogni possibile via di intervento.

  

 Controlli periodici e test del PSA


In ogni caso, anche in assenza di sintomatologia o di patologie specifiche, tutti gli urologi sostengono la necessità, per la popolazione maschile, di sottoporsi a una visita annuale, sia in tenera età per scongiurare problemi di varicocele o per prevenire l'insorgere di altri disturbi, sia, a partire dai 50 anni per controllare lo stato della prostata e poter così scongiurare l'insorgere di malattie gravi.

Sopra ai 50 anni d'età il rischio di tumore prostatico diviene ancora più elevato, specialmente in soggetti a rischio come fumatori o coloro che hanno alle spalle una storia di familiarità per questo tipo di neoplasia.

Un semplice test del PSA offre garanzie di successo diagnostico che si aggirano intorno al 50% e, proprio per questa ragione, deve essere sempre accompagnato anche da una visita e da un controllo clinico da parte del medico. E' una norma preventiva che può veramente salvare la vita, dato che il tumore prostatico, se trattato in fase iniziale, può essere curato.